Ho mandato messaggi di addio Susanna Casciani.

Ho mandato messaggi di addio

Forse non sono una buona fidanzata, non sono una con cui è facile intraprendere una relazione. Detesto le smancerie fatte forzatamente. Forse ho esagerato in alcune occasioni, ho fatto tutte quelle cose che a pensarci ora reputerei da “Fuori di testa”. Ho chiuso porte sbattendole ad un’affermazione che non mi piaceva. Gridavo quando mi dicevano di non essere infantile, ho lanciato parole pesanti come macigni. Ho mandato messaggi d’addio dal nulla, solo per ricomporre il mio orgoglio, ho scritto lettere. Ho detto cose dolcissime di notte, solo alla notte. Ho detto cose terribili, di giorno, per essere quella di sempre. Ho gridato “Basta, non ne posso più” però ero sempre lì, senza muovermi d’un passo. Ho abbracciato chi mi ha detto “Non ti voglio più” e solo chi l’ha fatto sa quanta forza e amore richieda un gesto del genere. No, non sono forse quella che un uomo vorrebbe al suo fianco. Io non rincorro nessuno, è vero, però so restare.

Ho mandato messaggi di addio, Susanna CascianiHo mandato messaggi di addio